Monthly Archives: novembre 2016

risultato finale

Zuppa di cavolo nero e fagioli cannellini

La zuppa di cavolo nero e fagioli cannellini è una zuppa che preparo di sovente, non è velocissima da fare ma, vuoi perché adesso è stagione, vuoi per il freddo, vuoi perché mi piace molto, almeno una volta alla settimana fa la sua comparsa in tavola! Il cavolo nero ha pochissime calorie ed è ricco di vitamine A e C, di potassio, di ferro e di fibre, pertanto è giusto sfruttare al meglio le sue proprietà. Questa che vi proponiamo oggi è forse una delle zuppe più rustiche e salutari da preparare: il cavolo nero, con tutte le sue proprietà, ed i legumi, dall'ottimo valore nutrizionale, si sposano e si bilanciano benissimo insieme. Se poi decidete di accompagnare questa zuppa con dei crostini di pane toscano sappiate che sarà una vera e propria goduria per il palato!

Read More »
risultato finale

Vellutata di zucca e lenticchie rosse

Autunno è... periodo di zucca...e se c'è la zucca la vellutata non può mancare! La zucca è la protagonista indiscussa dell’autunno… il colore arancione della sua polpa ricorda i colori delle foglie, con quella tonalità calda che accompagna questa stagione che tanto amo. Conosciuta da tutti per la sua dolcezza la zucca viene utilizzata in tantissime ricette, come la zucca al forno, gli gnocchi di zucca o ancora il risotto alla zucca. Ma può essere usata anche per fare dei buonissimi dolci, come torte e biscotti... insomma si presta bene sia in versione dolce che salata! Oggi ho scelto di proporvi una vellutata di zucca e lenticchie rosse. Ideale per scaldare le vostre serate, addolcire i vostri cuori e ingolosire i vostri palati :-) ....Della serie IO AMO L'AUTUNNO!!!

Read More »
risultato finale

Risotto con funghi e salsiccia

Tempo di funghi e tempo di risotti!

Quello che vi proponiamo oggi è un bel risotto un po' rustico dai sapori decisi.

I protagonisti di questo piatto saranno, come già detto, i funghi (io ho preso un vassoio di quelli già puliti e tagliati), la salsiccia, del buon taleggio, il prezzemolo  e del buon lambrusco grasparossa.

Ricordate sempre di soffriggere per bene lo scalogno, di tostare il riso per un paio di minuti in modo da creare quella pellicina che lo farà cuocere meglio, di aggiungere il brodo man mano in modo di arrivare a fine cottura con un riso abbastanza asciutto e pronto per la mantecatura.

Per la presentazione aiutatevi con un coppa pasta, spolverate con pepe e prezzemolo fresco...e il gioco è fatto.

Volete altre idee e curiosità? Ecco qui qualche altra ricetta sui risotti

Read More »
risultato finale

Rustico di verdure in pasta sfoglia

Il rustico di verdure è uno strudel a base di verdure di stagione, semplice e genuino, avvolto da un guscio di friabile pasta sfoglia. Se volete un alimento più leggero potete eliminare lo speck, ma consiglio di lasciare il formaggio e le uova che servono per amalgamare meglio il composto e renderlo più sodo durante la cottura. Si tratta di una ricetta che preparo spesso, non solo in occasione di pranzi tra amici e parenti ma anche come soluzione per un'ottima schiscetta per la pausa pranzo di lavoro, essendo buona da gustare anche fredda. Non solo si tratta di un piatto gustoso, ma mi da la possibilità di mangiare molte verdure di stagione, a volte lo sfrutto anche come svuota frigor, quando magari gli impegni quotidiani mi hanno fatto accumulare qualche verdura di troppo in dispensa il mio primo pensiero per evitare gli sprechi va sempre a questo strudel.

Read More »
Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!