Risultato finale
Risultato finale

Pasta con zucca e pancetta

Tempi preparazione

Tempo richiesto:

un' ora

La pasta con zucca e pancetta, è un piatto che unisce il gusto delicato della zucca con il sapore deciso della pancetta.

E' un piatto semplice, veloce e colorato che vi tornerà utile quando avrete bisogno di un primo piatto con carattere.

E' molto importante avere a disposizione della zucca ben matura e saporita, per la cottura potrete usare un bicchiere di acqua(come ho fatto io nella ricetta) o del brodo vegetale. Altra cosa che vi verrà utile sarà un frullatore ad immersione ma, se non ne avete uno a portata di mano, potrete sempre armarvi di pazienza e forchetta e schiacciare la zucca cotta fino ad avere una crema il più possibile omogenea e morbida.

Detto questo...andiamo a vedere la preparazione

Ingredienti

Ingredienti per quattro persone
  • 400 gr spaghetti
  • 2 scalogni piccoli
  • 500 gr zucca pulita
  • 120 gr pancetta a dadini
  • qb sale
  • qb pepe
  • qb olio evo

Procedimento

  • Pulite e tagliate a quadretti piccoli la zucca
  • Pulite e tagliate lo scalogno
  • Fate sfinire lo scalogno in padella con un filo di olio
  • Una volta che la cipolla sarà dorata, aggiungete la zucca, un bicchiere di acqua o del brodo vegetale e cuocete a fuoco medio per 25 minuti circa
  • Nel frattempo fate saltare in padella la pancetta tagliata a dadini
  • Quando la zucca sarà cotta, frullatela con il frullatore ad immersione, aggiungete sale, pepe, la pancetta e mettetela sul fuoco a restringere.
  • Fate bollire una pentola di acqua salata
  • Cuocete gli spaghetti
  • Quando gli spaghetti saranno cotti, recuperateli dalla pentola con uno servi spaghetti o un forchettone e saltateli in padella con il sugo alla zucca che avete già preparato

Ecco fatto!

Semplice, veloce e gustosa. Se cerchi altre idee ecco qui altre ricette di primi e altre ricette con la zucca.

About Tya

Amo le ricette gustose, veloci, semplici per l'uomo che non deve chiedere mai "cosa c'è per cena stasera" Tutti i miei articoli
  • il vecchietto

    Praticamente come la faccio anch’io, con qualche minima variante:
    un bicchiere di vino bianco da far evaporare prima di aggiungere il brodo (anche di dado, ma non acqua);
    panchetta, meglio guanciale, sottile e croccante;
    zucca sottilmente tagliata a coltello o con un tagliaverdure, ma senza uso di minipimer finale, si scioglie già in cottura e quel poco che rimane fa “scena”;
    pennette o farfalle, saltano meglio in padella per la mantecatura finale.
    golosamente ppp-
    ps. spero di non scatenare le “ire” di qualcuno. ;-)

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!