risotto primavera (19 di 23)

Risotto primavera con verdure e crescenza

Tempi preparazione

Tempo richiesto:

un' ora

Primavera, tempo di verdure profumate e saporite, di pomodorini dolci e fiori di zucchina gustosi.  Quello che vi proponiamo oggi è un risotto che profuma di primavera!

Quello che vi occorre, oltre ai classici ingredienti per il risotto, sono dei buoni pomodorini dolci, dei fiori di zucchina belli freschi, basilico e una carota.

Potete, invece di andare al supermercato, farvi una bella passeggiata al mercato e procurarvi della verdura freschissima.

Ricordate sempre i passaggi fondamentali per un buon risotto  che sono il soffritto, la tostatura del riso, la cottura e la mantecatura finale. Per la mantecatura ho usato oltre ad una noce di burro della crescenza per dare un pò più di cremosità al nostro piatto.

Se siete amanti del risotto come me, potete trovare qualche altra idea qui

Ora...tutti ai fornelli 

Ingredienti

Ingredienti per quattro persone
  • 400 gr riso
  • 1 cipolla
  • 150 gr pomodorini
  • 1 carota
  • 200 gr fiori di zucchina
  • 80 gr crescenza
  • 2 bicchiere di vino bianco
  • qb burro
  • 1 lt brodo vegetale
  • qb basilico tritato

Preparazione del risotto

  • Scaldate 1 litro di brodo vegetale in un pentolino
  • Lavate i pomodorini e tagliateli a spicchi
  • Pulite e tagliate la cipolla a pezzi piccoli
  • Lavate i zucchini e separateli dal fiore
  • Tagliate i zucchini a rondelle piccole
  • Pulite e tagliate la carota a pezzi piccoli
  • Togliete i pistilli dai fiori, apriteli, lavateli, tagliateli a falde e divideteli in due gruppi uno con 3/4 dei fiori tagliati e l’altro con 1/4 rimanente
  • Soffriggete la cipolla con una noce di burro o, se preferite, con dell’olio evo
  • Quando la cipolla sarà dorata aggiungete i pomodori, le zucchine, la carota, 3/4 dei fiori e del basilico tritato
  • Fate appassire la verdura aggiungendo un bicchiere di vino
  • Quando i pomodori inizieranno ad ammorbidirsi, alzate la fiamma e fate evaporare il vino
  • Aggiungete il riso e fatelo tostare per 3 minuti mescolando continuamente
  • Ora iniziate la cottura del riso aggiungendo il brodo man mano che lo stesso evapora
  • La cottura del riso dura circa 15 minuti, a 5 minuti dalla fine aggiungete i fiori rimanenti
  • A cottura terminata aggiungete una noce di burro, la crescenza, una spolverata di pepe e mescolate finché non si sarà amalgamato bene il tutto
  • Lasciate riposare il riso con il coperchio, a fuoco spento, per 3 minuti

Ecco fatto, per l’impiattamento potete usare un coppa pasta e tenere due o tre pezzetti di fiore da parte per usarli come guarnizione.

About Tya

Amo le ricette gustose, veloci, semplici per l'uomo che non deve chiedere mai "cosa c'è per cena stasera" Tutti i miei articoli
Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!