IMG_8315 mod

Pestato alternativo con foglie di ravanello e rucola

Tempi preparazione

Tempo richiesto:

mezz'ora

Ok... mi sto concentrando... voglio usare quel 10% di creatività per trovare un nome adatto a questa ricetta :-D non si tratta del classico pesto, ma pur sempre di un pestato quindi lo chiameremo pestato alternativo con foglie di ravanello e rucola. E' un condimento facile e veloce da realizzare, ma un po' diverso rispetto al classico pesto, per chi come noi adora provare cose nuove :-) I ravanelli sono ottimi alimenti, spesso usati per condire insalate, da consumare crudi ma anche bolliti... ma le foglie? Che ne fate delle foglie di ravanello???? Nella maggior parte dei casi le foglie vengono scartate e gettate nella spazzatura, generando quel genere di sprechi alimentari che personalmente odiamo... Ebbene sappiate che le foglie di ravanello sono un'ottima fonte di calcio e di vitamine e  possono essere mangiate proprio come le foglie degli spinaci, sbollentate e saltate in padella, o ancora usate per preparare degli ottimi risotti, utilizzati per fare dei buonissimi gnocchi verdi oppure per una gustosa frittata o, come in questo caso, si possono usare per ricavare un delizioso e delicato condimento! Credo che tutti dovremmo responsabilizzarci e ottimizzare gli sprechi in cucina, magari iniziando proprio da qui :-) Buon divertimento

Ingredienti

Ingredienti per quattro persone
  • 50 gr di foglie di ravanello (1 mazzo)
  • 20 gr di insalata rucola
  • 100 gr di avocado
  • 40 gr di noci sgusciate
  • 100 ml di olio evo
  • qb sale
  • qb pepe

Procedimento:
direi di iniziare preparando tutti gli ingredienti quindi per prima cosa recuperate le foglie di ravanello, lavatele e asciugatele. Preparate le noci, eliminando il guscio e mettendo da parte il gheriglio, passatele con il pestello nel mortaio fino ad ottenere un trito abbastanza fine e spostatelo in un bicchiere (per praticità potete prendere le noci già sgusciate se non addirittura quelle già tritate). Pulite anche l’avocado togliendo nocciolo e buccia, tagliatelo a pezzetti e mettetelo da parte.
Ora sempre nel mortaio (vuoto) mettete le foglie di ravanello e quelle di rucola e lavorate bene le foglie col pestello. Trasferite il trito in una ciotola, aggiungete i gherigli tritati, l’avocado, un pizzico di sale, una bella spolverata di pepe e per ultimo l’olio evo a filo lavorando gli ingredienti con il pestello o con una forchetta fino ad ottenere una salsa omogenea. Io non ho messo l’aglio perché tra gli ospiti c’era chi aveva problemi a digerirlo, però nel complesso mi è piaciuto molto!

About ceska81

Impara a cucinare, prova nuove ricette, impara dai tuoi errori, non avere paura, ma soprattutto divertiti. (Julia Child)
Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!