servito con lenticchie
servito con lenticchie

Cotechino in crosta

Tempi preparazione

Tempo richiesto:

due ore

Stufi del solito menù delle feste? Volete proporre qualche cosa di nuovo ma avete paura di stravolgere la tradizione?

Ecco qui il piatto che fa per voi! Il cotechino in crosta vi permetterà di potare in tavola qualche cosa di nuovo senza rinunciare ai profumi e ai sapori tipici del natale o di capodanno.

La vellutata crema di lenticchie che avvolge la carne aggiunge sapore e consistenza. La pasta brisè, dorata al punto giusto, regala a questo piatto un "vestito" croccante  ed elegante.

Fondamentale è ovviamente la scelta del cotechino, io ho usato un cotechino artigianale (acquistato dal banchetto di fiducia al mercato sotto casa) che risulta non troppo grasso e particolarmente gustoso.

Quindi siete pronti a stupire i vostri cari?!?

Ingredienti

Ingredienti per quattro persone
  • 1 cotechino
  • 1 cipolla
  • 300 gr lenticchie
  • 1 carota
  • qb olio di oliva
  • qb brodo vegetale
  • qb sale
  • 1 uovo
  • 30 latte
  • 1 rotolo pasta brisè

Iniziamo preparando le lenticchie:

  • Mettete le lenticchie in ammollo in acqua per un paio di ore
  • Tritate carota e cipolla e fatele appassire in una pentola oliata
  • Aggiungete le lenticchie ben scolate e fatele rosolare qualche minuto
  • Aggiungete il brodo man mano che evapora e portate a cottura, ci vorrà una mezz’ora circa.
  • Finita la cottura, passate la metà delle lenticchie in un mixer da cucina ottenendo una crema densa

Ora passiamo al cotechino e alla fase finale:

  • Cuocete il cotechino secondo le istruzioni se avete un cotechino precotto.
    Nel caso ne abbiate preso(come nel mio caso) uno artigianale avvolgetelo in un panno e cuocetelo in pentola pressione per un paio di ore
  • Una volta cotto spellatelo e fatelo raffreddare
  • Stendete la pasta brisè e fate un “letto”con la crema di lenticchie su cui adagerete il vostro cotechino
  • Ricoprite tutto il cotechino con le lenticchie
  • Chiudete il cotechino dentro la brisè, togliendo la pasta in eccesso
  • Spalmate il nostro fagotto con un tuorlo d’uovo sbattuto con il latte e infornate a 180° per 30 minuti.
  • Servite ben caldo accompagnato dalle lenticchie restanti

About Tya

Amo le ricette gustose, veloci, semplici per l'uomo che non deve chiedere mai "cosa c'è per cena stasera" Tutti i miei articoli
Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!