lasagne con salmone e porro- copy copy

Lasagne di salmone e porri

Tempi preparazione

Tempo richiesto:

un'ora e mezza

E' la prima volta che provo a cucinare le lasagne di salmone e porro e devo dire di essere stata fortunata...sono venute buonissime!!! Ci credete?No va bene...vi capisco :-D ma le ho trovate così delicate che mi piacerebbe proporle nel menù di Natale.Perché ormai siamo onesti...anche di questo si inizia a parlare, magari non tutti ma qualcuno tra di voi un pensiero lo ha già fatto! Non siate timidi, non vergognatevi...io ci sono già caduta, da una parte la passione e la voglia di cucinare tantissimi piatti, dall'altra l'occasione che si presenta, un po' la fantasia che corre e l'estro con lei... alla fine mi sono lasciata trasportare e con mia mamma ho iniziato già a pianificare qualche proposta. E poi per chi ancora non lo sapesse...io adoro il Natale, o meglio quell'atmosfera magica che giorno dopo giorno si crea nelle nostre case... una piccola pianta che magari si trova in offerta compare tempestivamente sul nostro mobile, forse quella che va per la maggiore è la stella di natale... e poi a seguire arriva l'albero, che ogni anno addobbo rigorosamente con l'aiuto del mio fidato gatto J...e per chi ha un compagno peloso, sa bene di che esperienza mistica si tratti ahahah Poi qualcuno punta in alto e non si fa mancare neppure le luci...ma la parte che mi fa realizzare che il Natale è arrivato è la porta di ingresso...dove ogni anno appendo un bel babbo natale che mi accoglie alla fine di ogni giornata :-D Ma che dire...a parte questo...vi lascio alla ricetta...e vi consiglio di provarla, a parer mio merita!

Ingredienti

Ingredienti per quattro persone
  • 1 confezione di pasta per lasagne
  • 620 gr di salmone fresco
  • 800 ml di besciamella
  • 2 porri grossi
  • 4 rametti di timo (meglio se fresco)
  • qb burro
  • qb sale
  • qb pepe

Procedimento:
per prima cosa pulite il salmone, eliminate la pelle e le lische e tagliatelo a dadini.
Pulite il porro eliminando la parte superiore più verde e la base della radice, togliete il primo strato esterno e tagliate gli alti strati incidendoli sul lato lungo.
Sciacquateli bene in acqua e fateli cuore per qualche minuti in acqua bollente salata fino a che non si saranno ammorbiditi. Scolateli per bene, lasciateli raffreddare e tamponateli con un panno assorbente in modo da eliminare l’acqua rimasta.
Preparate la besciamella come indicato qui, ma senza l’aggiunta dello zafferano…
Passate la superficie della teglia con del burro, sia la base che i lati (misure teglia cm 25×25 circa), sporcate la base con della besciamella e appoggiate il primo strato di pasta per lasagne, io ho usato la pasta già pronta ma se avete tempo potete anche preparare le sfoglie di pasta fresca a casa.
Cospargete lo strato di pasta con un pò di salmone (io ho utilizzato un paio di cucchiai abbondanti di salmone per strato), aggiungete la besciamella, spolverate con sale, pepe e timo e coprite con uno strato di porro sbollentato, mettete un secondo strato di pasta… e ripetete le operazioni fino a completare la teglia.
Io sono abituata a chiudere le lasagne con uno strato di pasta in modo da lasciare il condimento morbido, dipende dalle abitudini.
Una volta chiusa la lasagna mettete sulla superficie qualche pezzettino di burro, spolverate col timo e mettete in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti.
Servite caldo

About ceska81

Impara a cucinare, prova nuove ricette, impara dai tuoi errori, non avere paura, ma soprattutto divertiti. (Julia Child)
Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!