Monthly Archives: ottobre 2015

pronta da gustare

Braciole con crema di zucca

Continuiamo con la nostra rassegna autunnale, oggi vi propongo un secondo dai colori e profumi intensi.

Ho fatto una bella vellutata di zucca e l'ho usata, insieme alla salsa di soia e alla cannella, per insaporire delle gustose braciole di maiale. Il tutto abbinato a delle fettine di formaggio di pecora per dare un colpo di sapore in più.

Se non amate il formaggio di pecora potreste usare del brie di latte vaccino o qualsiasi altro formaggio morbido che si sciolga al calore della carne.

P.s.
Se siete amanti della zucca potreste anche abbondare con la vellutata e tenerne da parte un pò da consumare anche da sola, magari con dei bei crostini croccanti.

Read More »
pronto da gustare

Fegato alla veneziana

Il fegato alla veneziana è una di quelle ricette tipiche della tradizione gastronomica veneta… e avendo origini venete è uno di quei piatti particolarmente graditi a casa!

Ai tempi dei romani il fegato veniva cucinato e accompagnato assieme ai fichi, i veneziani sostituirono questi ultimi con le cipolle, che altrettanto riuscivano a smorzare il sapore forte del fegato creando un connubio perfetto e facendo diventare questa portata uno dei loro piatti tipici e più conosciuti.

La ricetta originale prevede il fegato di maiale, ma col passare del tempo questo è stato più comunemente sostituito dal fegato di vitello, che ha un sapore meno forte e rende il piatto più gradevole al grande pubblico.
E' un piatto che rappresenta non solo Venezia ma tutto il Veneto, tanto da essere chiamato anche fegato alla veneta.

Io non sono una grande fan del fegato alla veneziana…ma credetemi... il solo profumo delle cipolle stufate nel burro mi da sempre quell'incentivo giusto per assaggiarlo :-D

Spero apprezzerete!

Read More »
risultato finale

Cavolfiori gratinati

Oggi parliamo di cavolfiori, di come renderli gustosi e di come farli mangiare anche ai bambini.

I cavolfiori gratinati sono la giusta soluzione, la verdura dopo essere stata bollita viene coperta da un'abbondante strato di parmigiano e poi sommersa da della gustosissima besciamella.

E' un piatto vegetariano, sostanzioso, saporito e la crosticina che li ricopre, grazie a dieci minuti di grill, saprà conquistare anche chi di solito non ama la verdura.

Un consiglio
Se volete renderli ancora più gustosi potete aggiungere delle striscioline di pancetta che daranno ancora più gusto.

Read More »
impiattato usando il coppapasta

Risotto zucca e mandorle

Continua la stagione della zucca e oggi vi propongo un piatto tipico del nord italia, particolarmente apprezzato in lombardia.

Il risotto con zucca è un primo gustoso e sostanzioso che ben si adatta ai menù autunnali/invernali (ovvero quando la zucca è di stagione), in questa ricetta l'ho abbinato ad un trito di mandorle per dare una variante un pò particolare.

Se volete una versione ancora più gustosa potete cuocere a parte una vellutata di zucca, da usare come letto su cui adagiare il vostro riso.

E ora...tutti ai fornelli

Read More »
risultato finale

Dado vegetale fatto in casa

Avevo promesso la ricetta del dado vegetale fatto in casa ad un nostro lettore…spero che l'apprezzerà nonostante il sostanzioso ritardo! Oltre ad essere una ricetta buona credo sia anche sana, fare il dado in casa vi permette di sapere cosa state mangiando, con la consapevolezza di non avere all'interno coloranti, addensanti, conservanti o qualsiasi altra cosa che quando leggete gli ingredienti storcete il naso perplessi non sapendo di cosa si tratti.

Detto ciò…prima di cominciare vorrei darvi qualche importante informazione:

il quantitativo del sale deve essere proporzionale al quantitativo delle verdure pulite, affinchè si rispetti la giusta salinità e si mantenga un rapporto corretto per la conservazione è necessario che il sale rappresenti un terzo delle verdure pulite preparate… (in cucina dovrete utilizzare 1 dado per ogni litro di acqua)

il dado può essere conservato in vasetti sterilizzati per 1 mese in frigorifero o in alternative potete conservalo in freezer fino a 6 mesi…di solito io lo finisco prima!
Se decidete di surgelarlo consiglio di metterlo in una vaschetta di alluminio, livellarlo rendendo la superficie uniforme (circa 1 cm di altezza) lasciarlo in freezer per un'ora circa o comunque fino a quando si sarà solidificato, poi toglierlo dal freezer, tagliarlo a cubetti di dimensione standard e rimetterli di nuovo in freezer per consumarli successivamente all'occorrenza.

Detto questo consiglio a tutti di provare il dado fatto in casa, è semplice da fare e utile per l'uso di tutti i giorni, per insaporire le vostre pietanze o preparare i vostri brodi…  sono accorgimenti semplici che servono per migliorare la vostra alimentazione e quella dei vostri figli.

Read More »
Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!