impiattato con il coppapasta
impiattato con il coppapasta

Risotto con speck, radicchio e provola dolce

Tempi preparazione

Tempo richiesto:

mezz'ora

Oggi vi propongo uno dei primi piatti che preferisco: il risotto!

Sarà perché la Lombardia è la un po' la patria del riso, sarà che a casa mia il sabato era il "sacro giorno del risotto" ma l'ho sempre trovato il primo per eccellenza, con la sua cremosità e la sua versatilità estrema.

In particolare il risotto con speck e radicchio è un primo rustico, saporito che si sposa alla perfezione con la provola dolce che gli regala consistenza e ne ammorbidisce il sapore.

E' un piatto che si adatta facilmente alle più svariate occasioni e si può gustare con del buon vino o, se siete dei cultori,  accompagnato da una bella birra rossa e corposa...magari artigianale.

Di solito preferisco il radicchio lungo tardivo che risulta un poco più amaro ma in questo caso ho usato del radicchio semilungo.

Ingredienti

Ingredienti per quattro persone
  • 360 gr riso carnaroli
  • 250 gr radicchio semilungo
  • 200 gr speck a dadini
  • 1 lt brodo vegetale
  • 100 gr provola dolce
  • 70 gr burro
  • 2 bicchieri di vino bianco
  • 1 scalogno medio

Procedimento:

  • Come prima cosa mettete sul fuoco una pentola con un litro di brodo vegetale
  • Pulite e tagliate sia lo scalogno che il radicchio
  • Soffriggete lo scalogno con una noce di burro finchè non diventa bello dorato
  • Aggiungete il radicchio, abbassate il fuoco e fatelo appassire per 5 minuti con un bicchiere di vino bianco(io ho usato un buon prosecco)
  • Alzate il fuoco fate asciugare il vino e unite il riso per farlo tostare un paio di minuti…mescolate bene in modo che il radicchio non bruci (se serve abbassate un poco la fiamma)
  • Aggiungete un’altro bicchiere di vino e, quando sarà evaporato, iniziate a cuocere aggiungendo il brodo vegetale man mano che evapora. Mescolate spesso per evitare che si attacchi alla padella
  • La cottura del riso dura una quindicina di minuti, per evitare di stracuocerlo puntate un timer a dieci ed assaggiate.
  • A fine cottura aggiungete la provola pezzetti e una noce di burro per mantecare il tutto.
  • Mescolate bene e lasciate riposare due minuti a fuoco spento con il coperchio

Se volete potete impiattare il riso aiutandovi con un coppapasta che gli darà una forma gradevole e ricercata.

Buon appetito!

About Tya

Amo le ricette gustose, veloci, semplici per l'uomo che non deve chiedere mai "cosa c'è per cena stasera" Tutti i miei articoli
Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!