risultato finale
risultato finale

Torta salata di verza in crosta di riso

Tempi preparazione

Tempo richiesto:

un'ora e mezza

Ebbene….abbiamo fatto un piccolo passo indietro con le ricette, passando da temi quasi estivi a questo leggermente più invernale…di sicuro il tempo di questi ultimi giorni non ci è contro :-/Avevo della verza congelata da far fuori e ne ho approfittato per provare a fare questa ricetta!E' un po' che la volevo provare, l'avevo vista in internet tempo fa (http://www.lacuocadentro.com/2014/11/torta-salata-di-verza-e-pancetta-in.html) io l'ho leggermente modificata secondo i miei gusti, lo stesso potete fare anche voi.Spero gradirete! 

Ingredienti

Ingredienti per dieci persone
  • 280 gr di riso
  • 2 albumi
  • 100 gr di pecorino romano grattugiato
  • 1 verza intera di media dimensione
  • 250 gr di pancetta affumicata
  • 3 uova intere
  • 1/2 cipolla bianca
  • 300 gr di formaggio bormino
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 20 gr di burro
  • qb sale
  • qb olio
  • qb pepe

Procedimento:
io avevo la verza già pronta, per prepararla avevo fatto soffriggere in una padella la cipolla con un po’ di olio, ho sfumato con del vino bianco e poi ho aggiunto la verza tagliata a listarelle, ho aggiunto sale e (abbondante) pepe e ho girato bene il tutto con un mestolo di legno. Ho fatto cuocere per un’ora  a padella coperta mescolando di tanto in tanto e aggiungendo poca acqua calda quando necessario. IMPORTANTE la verza a fine cottura deve essere bella asciutta.

Passiamo quindi alla ricetta della torta salata.
In una pentola portate a ebollizione dell’acqua salata e fate cuocere il riso per 15 minuti circa (io non l’ho fatto ma consiglio di aggiungere all’acqua di cottura un cucchiaio di curcuma per insaporire il riso), una volta cotto passatelo sotto l’acqua fredda per bloccare la cottura, scolatelo per bene e fatelo raffreddare.
Travasatelo successivamente in una terrina, aggiungete 50 gr di pecorino romano grattugiato e 2 albumi, mescolate bene il composto… in questo modo il riso diventerà leggermente “colloso” e riuscirete a rivestire lo stampo per fare la crosta.
Prendete uno stampo a cerniera (diametro circa 20 cm) rivestite i bordi e il fondo con della carta da forno, passate la base e i bordi con abbondante burro e successivamente distribuite il riso preparato sul fondo e sui bordi.
Fate cuocere in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti.
Nel frattempo versate la verza in un contenitore, aggiungete 3 uova intere, 200 gr di pancetta tagliata a listarelle, il formaggio bormino tagliato a dadini, un’altra spolverata di pepe e infine mescolate bene il composto.
Una volta che la crosta sarà pronta versate all’interno il ripieno di verza, guarnite con la pancetta rimasta, spolverate con il pecorino avanzato, aggiungete un pizzico di olio sulla superficie e infornate per 45 minuti sempre a 200°.
Una volta sfornata lasciatela riposare per una mezz’oretta prima di toglierla dallo stampo.
Ta-daaaaa la torta salata in crosta di riso è pronta!

About ceska81

Impara a cucinare, prova nuove ricette, impara dai tuoi errori, non avere paura, ma soprattutto divertiti. (Julia Child)
Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!