risultato finale
risultato finale

Lasagnetta di barbabietola, ricotta e pistacchi

Tempi preparazione

Tempo richiesto:

un' ora

Non è la prima volta che vi propongo la barbabietola, diciamo che è un alimento che ultimamente ho inserito nella mia tabella alimentare per le sue proprietà, ma so bene che non è adorata da tutti…me la rischio lo stesso e ve la propongo in veste di lasagnetta mono dose.

Tempo fa forse vi avevo accennato della mia esperienza come chef a domicilio a casa di amici per una serata romantica… o forse no :-o non ricordo… sta di fatto che per l'occasione avevo proposto questo primo, delicato e colorato di rosso al punto giusto… mi era sembrata una proposta interessante e fortunatamente la portata è stata apprezzata!

Quindi che dire… ho pensato di condividere con voi questo esperimento, un po' fuori dalle righe ma al tempo stesso simpatico e aromatico…al profumo di timo!

Ingredienti

Ingredienti per quattro persone
  • 2 confezioni di pasta per lasagne
  • 1 barbabietola cotta a vapore
  • 500 ml di besciamella
  • 200 gr di ricotta vaccina soda
  • 100 gr formaggio grana grattugiato
  • 30 gr di burro
  • qb granella di mandorle
  • qb granella di pistacchi
  • qb timo fresco in foglie
  • qb sale

Procedimento:
di solito quando preparo le lasagne mi organizzo prima sistemando tutti i miei ingredienti sul tavolo, quindi direi di preparare il tutto prima di iniziare a fare i vari strati.
Iniziate con la barbabietola, pelatela e tagliatela a pezzetti, passatela poi nel mixer ad immersione fino ad ottenere una polpa omogenea.
Recuperate la granella di pistacchi e quella di mandorle.
Lavate a asciugate i vostri rametti di timo, staccate le foglioline dal gambo e mettetele da parte.
Aprite anche la ricotta e sgretolatela a pezzetti in una ciotola, mi raccomando prendete quella bella soda, non troppo cremosa, se no in fase di cottura si sfalderà tutta.
Per terminare preparate anche la besciamella come indicato qui senza aggiungere lo zafferano. Ve ne servirà circa la metà rispetto quanto indicato nella ricetta linkata.
Ora…iniziamo con la preparazione della nostra lasagnetta!!!
Per prima cosa tagliate a rondelle la vostra sfoglia di pasta per le lasagne, capovolgendo la cocotte in modo da avere le dimensioni giuste, come mostrato in foto.
Una volta tagliata la pasta adagiatevi sopra un panno in modo da tenere la sfoglia umida e non farla seccare all’aria.
Prendete ora le vostre cocotte e sporcate i bordi interni con un pezzetto di burro per non fare attaccare la pasta durante la cottura.
Sporcate il fondo della cocotte con un po’ di polpa di barbabietola e adagiatevi la prima rondella di pasta, poi versateci sopra un cucchiaio scarso di polpa, qualche pezzetto di ricotta, un cucchiaio pieno di besciamella, la granella di pistacchio e quella di mandorle, spolverate con il formaggio grana grattugiato, qualche fogliolina di timo e un pizzico di sale (consiglio di mettere pochissimo sale in tutti gli strati in modo da disporlo in maniera uniforme in tutta la lasagnetta). Posate sopra un’altro disco di pasta e ripetete l’operazione fino a riempire la cocotte. Come sempre sono solita terminare le mie lasagne con un disco di pasta e qualche pezzettino di burro…per l’occasione ci ho aggiunto anche la granella e qualche fogliolina di timo.
Mettete in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti.

About ceska81

Impara a cucinare, prova nuove ricette, impara dai tuoi errori, non avere paura, ma soprattutto divertiti. (Julia Child)
Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!