dettaglio
dettaglio

Arista di maiale alla birra

Tempi preparazione

Tempo richiesto:

un'ora e mezza

Buongiorno gente!!!

Oggi il tya vi propone una ricetta un pò lunga ma, tutto sommato semplice.

Continua la mia fissazione per la birra in cucina e oggi vi propongo un bell'arrosto di maiale con della gustosa birra weiss.

Fondamentale è la marinatura della carne che io ho fatto la sera prima mettendo la carne, legata con pancettae rosmarino, in frigorifero in ammollo nella birra con cipolle e carote per tutta la notte.

Orsù! Armatevi di pentole e birra..si inizia!

Ingredienti

Ingredienti per sei persone
  • 1 cipolla
  • 2 carote
  • 1.8 kg arista di maiale
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaino di semi di finocchietto
  • 1.5 litro birra weiss
  • qb sale
  • 4 cucchiai olio evo
  • 4 foglie di salvia
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 manciata di bacche di ginepro
  • 50 gr di pancetta a fette
  • 1 cucchiaio di farina 00

La sera prima:

– Avvolgete la carne con la pancetta, metteci sopra un rametto di rosmarino e legate la con dello spago da cucina.
– Tagliate la cipolla e le carote
– Mettete la carne e la verdura in una bacinella capiente.
– Aggiungete una manciata di pepe in grani e una di bacche di ginepro
– Metteci dentro la carne legata e aggiungete la birra weiss in modo che la carne sia totalmente coperta
Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e mettete in frigorifero per tutta la notte.

Il giorno dopo:

– Tirate fuori la carne e asciugatela con della carta da cucina
– In una ciocotola mettete i semi di fionocchietto, sale e pepe macinato– Lavate e tritate fine il rosmarino, la salvia,  lo spicchio d’aglio e metteteli nella ciotola
– Ora cospargete la carne e fate pressione con le dita in modo che il nostro trito resti attaccato
– In una pentola capiente mettete l’olio e rosolate la carne su tutti i lati.
–  Aggiungete le carote e le cipolle scolate e fatele cuocere con la carne per una decina di minuti.
– Aggiungete la birra della marinatura e cuocete il tutto per un’ora circa.
Verificate la cottura pungendo la carne con uno stecchino, se esce liquido bianco la carne è cotta se è rosa è ancora cruda.
– A cottura terminata frullate il fondo di cottura e filtratelo con un colino a maglia stretta.
– Fate restringere il liquido a fuoco vivo e aggiustate di sale.
– Stemperate un cucchiaio di farina in un bicchiere d’acqua tiepida e aggiungetelo alla riduzione, per farla addensare meglio.
– Tagliate l’arrosto a fette  e servitelo accompagnato con la riduzione.

Buon appetito!

About Tya

Amo le ricette gustose, veloci, semplici per l'uomo che non deve chiedere mai "cosa c'è per cena stasera" Tutti i miei articoli
Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!