gli ingredienti
gli ingredienti

Pasta di mezzanotte

Tempi preparazione

Tempo richiesto:

mezz'ora

Buon venerdì!
Oggi vi propongo un situazione da risolvere con strategia e acume tattico:
Siete a casa da soli tra l'annoiato e il sonnolento cercando di anestetizzarvi la mente con boriosi programmi televisivi.
Ad un tratto suona il citofono e uno stuolo di amici buon temponi assediano casa vostra armati di vino buono e una discreta fame nella speranza di entrare e occuparvi casa... cosa fate?
a) Rispondete all'assedio con pentoloni di olio bollente
b) Cercate di disperderli con gavettoni di acqua gelida (visto che l'olio costa troppo)?!?
c) Fuggite per i tetti con la grazia di un diabolik con la sciatica?!?!
Calma!! non andate in panico!
La soluzione ve la diamo noi!
Fateli salire, stappate il vino e stupiteli con una ricetta velocissima e gustosa! 

Ingredienti

Ingredienti per quattro persone
  • 60 gr pangrattato
  • 100 gr grana padano
  • 1 cucchiaio di basilico
  • 1 cucchiaio di prezzemolo
  • qb olio d'oliva
  • qb peperoncino
  • 320 gr di spaghetti

Mettete a bollire l’acqua e salatela una volta raggiunto il bollore, dopodiche buttate gli spaghetti per la cottura.

Mentre aspettate che si cuociano, mescolandoli di tanto in tanto, recuperate una terrina capiente.

Nella terrina mettete il pan grattato, il grana grattuggiato, un cucchiaio di basilico  tritato e un cucchiaio di prezzemolo.

Ora aggiungete un pò di peperoncino in base al vostro gusto e a quello dei vostri invasori.

Aggiungete olio in modo che il composto non diventi troppo unto, l’olio lo potete regolare una volta condita la pasta.

Scolate gli spaghetti, metteteli nella terrina mescolate per bene e aggiustate di olio.

Ecco qui!

I vostri ospiti dell’ultimo secondo sono serviti!

 

About Tya

Amo le ricette gustose, veloci, semplici per l'uomo che non deve chiedere mai "cosa c'è per cena stasera" Tutti i miei articoli
  • Ma come si fa a chiamare uno “stuolo d`amici” quando poi son solo tre! La ricetta la dai infatti per 4 persone! Scherzo, e’ interessante la tua pasta, iniziero’ a farla intanto per me stesso e, visto che a casa un`alice sottolio c`e’ l`ho sempre, c`aggiungo anche quella! Ho sempre pure del basilico fresco, che fa la differenza.
    Complimenti, Fran Fragolosa (Ma sulla tacchinella io il dado non c`e’ lo mettero’ mai!)

    • Ahahahah grande Federico! Mi dai delle belle soddisfazioni!! A dir la verità questa è una ricetta di Mattia, lui la sa lunga sulle paste di mezzanotte con gli amici :D e per il dado ti saprò stupire visto che ho provato a farlo in casa e di sicuro a titolo di genuinità non ha confronto… ovviamente di verdure… per quello di carne mi devo ancora cimentare!

  • Forse mi sara’ sfuggito ma io la ricetta del “dado vegetale” fatto da te non l`ho ancora localizzata. Sai, per lavoro, ogni tanto navigo e non ho accesso al computer, dimmi se hai gia’ tentato di stupirmi pubblicandola ed eventualmente quando? ‘

    • Ciao Federico :D hai ragione la ricetta non l’ho ancora fatta… spero di riuscire ad organizzarmi entro fine mese, al più tardi nel mese prossimo, ma prometto che te la pubblico… così mi insulti un po’ anche su questa ehehehe

    • Federicooooooo
      ho pubblicato la ricetta del dado home made!!!!! ahahahah lo so sono andata lunghissima… ma te lo avevo promesso! Che dici? Spero tu ci segua ancora, lasciaci un commento sulla pagina di Facebook! A presto

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!