dettaglio
dettaglio

Caponata …che bontà!

Tempi preparazione

Tempo richiesto:

un'ora e mezza

Eccoci qui ragazzi…siete pronti?? Siete curiosi??

Oggi vi propongo una deliziosa caponata, ormai è un po' che mi balla in testa l'idea  e dato che la stagione delle melanzane sta per finire ho deciso che non potevo più aspettare :-)

La caponata come tutti sanno è un piatto tipico siciliano, non so quante varianti esistano, io vi propongo la mia versione che sicuramente non seguirà la linea originale ma che si vende comunque bene.
A parer mio questa ricetta è esagerata!!!! Dovete provarla… se siete amanti della melanzana sono sicura che non vi deluderà… premetto che il risultato finale è leggermente dolce, a causa dell'aggiunta dell'uvetta (non prevista nella ricetta classica) ma il sapore nel suo insieme mi fa impazzire!

Se poi volete esagerare, potete tagliare del pane secco a rondelle, farlo tostare in forno per pochi minuti fino a farlo dorare, disporre un po' di caponata sul pane e servire come antipasto…in alternativa al classico contorno… A qualcuno pinoli e uvette non piacciono, potete sempre cucinarla senza, insomma…non ponetevi dei limiti, le ricette si adattano sempre secondo i propri gusti, e se al primo colpo non vi convincono basta aggiustare la mira al secondo tentativo!
Spero apprezzerete questa versione rivisitata!
Buon week end a tutti

Ingredienti

Ingredienti per sei persone
  • 2 melanzane tonde nere grosse
  • 600 gr di pomodori pizzutello
  • 80 gr di uvetta sultanina
  • 100 gr di pinoli
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 3 cucchiai di capperi in aceto di vino
  • 100 gr di olive taggiasche denocciolate
  • qb olio evo
  • qb sale grosso

Procedimento:
per prima cosa lavate e mondate le melanzane, eliminate la buccia, tagliatele a dadini di 1 cm per lato e disponetele in un colapasta cospargendole con del sale grosso per fargli perdere l’amaro. Lasciatele riposare per almeno un’ora (possibilmente con un peso sopra!).
Nel frattempo lavate i pomodori e fateli bollire per 3/4 minuti in abbondante acqua salata, fino a che la buccia non inizierà a tagliarsi. Scolateli, fateli intiepidire e sbucciateli, poi tagliateli a metà per la lunga, eliminate i semi e tagliateli a pezzetti. Metteteli da parte e lasciateli nel frattempo scolare in modo da eliminare l’acqua in eccesso.
Mettete l‘uvetta a mollo in acqua tiepida per almeno 10 minuti in modo che si riprenda.
In una padella antiaderente fate tostare i pinoli a fiamma bassa per 2/3 minuti fino a farli dorare, in questo modo risulteranno più digeribili!
Prendete la metà dei capperi, scolateli bene e tagliateli grossolanamente.
Pulite la cipolla eliminando gli strati esterni e tagliatela a pezzetti non troppo grossi e mettete da parte assieme al resto degli ingredienti.
Recuperate le melanzane, sciacquatele sotto l’acqua per eliminare il sale rimasto, asciugatele con della carta assorbente e fatele cuocere in una padella con dell’olio evo….siate generosi con l’olio!
Proseguite la cottura delle melanzane per circa 15/20 minuti, mescolando di tanto in tanto e fino alla completa cottura!
In una ciotola capiente versate la melanzana, unite i pomodori, la cipolla, i capperi interi e quelli tagliati, le olive, i pinoli e l’uvetta precedentemente scolata… amalgamate bene tutti gli ingredienti e servite tiepido!
Se desiderate potete accompagnare la caponatina con dei crostoni di pane croccante passati al forno…una delizia!

About ceska81

Impara a cucinare, prova nuove ricette, impara dai tuoi errori, non avere paura, ma soprattutto divertiti. (Julia Child)
  • Pcost

    Questa è una versione “eretica” …..
    Mancano i peperoni, le olive, gli odori, le patatae (in qualche zona della Sicilia usa)
    Ma sopratutto il sedano che è il vero catalizzatore della caponata.
    Manca alla fine il trattamento “agrodolce” fatto di zucchero e aceto ….

    Insomma … eretica! ;-)

    • In effetti il sedano ci andava, di questo ne sono sicura, ma non sono una patita, quindi ho provato ad eliminarlo! Chiedo perdono ;-) mi cogli impreparata sui peperoni, mi avevano detto che vengono usati nella caponatina e non nella caponata, mentre le olive (taggiasche) mi ricordavo di averle messe :D sta a vedere che ho pubblicato un’altra ricetta eheheheh

    • Tya

      Direi che si può provare a fare anche l’originale…la segno nella nostra ToDoList…grazie per il consiglio

  • Sergio

    Io proverei anche la banana

    • Tya

      eheh si si ..al posto delle melanzane, la “bananata” prossimamente sui vostri schermi! :D

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!