Risultato finale
Risultato finale

Albicocche con amaretti e mandorle

Tempi preparazione

Tempo richiesto:

mezz'ora

Ola ragazzi!!
L'Estate tarda ad arrivare, l'umore si uniforma al grigio, uggioso cielo milanese e il muschio, sostenuto dalle "contenute piogge", continua la sua rigogliosa crescita tendando di avvolgerci tutti....ma...è ora di reagire!
Oggi esorcizzeremo questo tempo maledetto cucinando dell'ottima frutta di stagione in forno (sfruttiamo la temperatura quasi mite di questi giorni) condendola con dell'ottima musica estiva...estate '85 per l'esattezza.
Quindi recuperate "Walking on Sunshine" dei Katrina and the Waves 8 albicocche e via!!!

Ingredienti

Ingredienti per quattro persone
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 30 gr di burro a temperatura ambiente
  • 8 albicocche grandi e non troppo mature
  • 150 ml di zibibbo
  • qb scaglie di mandorle
  • 100 gr amaretti

Bene…primissima cosa da fare è mettere lo stereo a palla…e percuotete l’aria come un batterista professionista

Oh! Ohhhh yeeeh
I used to think maybe you loved me now baby I’m sure
And I just cant wait till the day when you knock on my door
Now everytime I go for the mailbox , gotta hold myself down
Cos I just wait till you write me your coming around

Ora iniziate a tagliare in due le albicocche togliendo il nocciolo.

Con un cucchiaio togliete un poco di polpa in modo che lo spessore dell’albicocca  sia più o meno uguale ovunque e mettetela da parte

I’m walking on sunshine , wooah
I’m walking on sunshine, woooah
I’m walking on sunshine, woooah
and don’t it feel good!!

In una ciotola sbattete il tuorlo d’uovo, unitelo allo zucchero e al burro a temperatura ambiente.

Sentite le trombe e i sax che profumano d’estate?

Hey , alright now
and dont it feel good!!
hey yeh

I used to think maybe you loved me, now I know that its true
and I don’t want to spend all my life , just in waiting for you
now I don’t want u back for the weekend
not back for a day , no no no
I said baby I just want you back and I want you to stay

Sbriciolate gli amaretti, uniteli al composto con zucchero, burro e uova. Aggiungete anche la polpa e mescolate per bene

Riscaldate il forno a 200° e saltellate per la cucina suonando il vostro sax immaginario

woah yeh!
I’m walking on sunshine , wooah
I’m walking on sunshine, woooah
I’m walking on sunshine, woooah
and don’t it feel good!!

Hey , alright now
and don’t it feel good!!
hey yeh ,oh yeh
and don’t it feel good!!

walking on sunshine
walking on sunshine

Riempite le albicocche una ad una e posizionatele in una pirofila

Bagnatele con lo zibibbo e infornate, fatele cuocere per 15 minuti…e sbizzarritevi con con gli “wooah” del ritornello in modo che anche i vostri vicini sentano l’estate che arriva

I feel the love,I feel the love, I feel the love that’s really real
I feel the love, I feel the love, I feel the love that’s really real

I’m on sunshine baby oh
I’m on sunshine baby oh

I’m walking on sunshine wooah
I’m walking on sunshine wooah
I’m walking on sunshine wooah

Quando mancheranno 5 minuti al termine della cottura aggiungete il trito di mandorle e finite la cottura!

and don’t it feel good!!
I’ll say it again now
and don’t it feel good!!

Buon appetito e buona estate !!!


About Tya

Amo le ricette gustose, veloci, semplici per l'uomo che non deve chiedere mai "cosa c'è per cena stasera" Tutti i miei articoli
Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!