torta di pane: pronta da gustare
torta di pane: pronta da gustare

Torta di pane

Procedimento: preciso che nel tempo di preparazione non ho inserito il periodo di ammollo del pane ma solo quello per la preparazione e per la cottura! :D per prima cosa mettete a mollo nel latte il pane raffermo tagliato a dadini. Sarebbe meglio lasciarlo a mollo per tutta la notte, ma se non avete tempo, …

Review Overview

Ti è piaciuta?

Summary : Ecco quanto è piaciuta questa ricetta

User Rating: 3.63 ( 4 votes)
0

Tempi preparazione

Tempo richiesto:

un'ora e mezza

A chi non capita di avere del pane raffermo in dispensa??? Noi non ne usiamo tantissimo, ma ogni tanto capita e quando avanza lo mettiamo da parte… e visto che ci piace non sprecare nulla anche il pane viene riutilizzato… o lo si trita per impanare o lo usiamo per fare la torta di pane che oggi vi proponiamo!
Questa è una di quelle ricette che arriva dalla nonna, passata di generazione in generazione, non so bene se è molto conosciuta ma mi accontento di sapere quanto sia buona!
Una volta l'abbiamo fatta per partecipare ad una gara di torte durante una festa di paese, l'abbiamo decorata tutta per l'occasione e abbiamo simpaticamente vinto…dico simpaticamente perché la torta era diventata un grande letto matrimoniale dove in mezzo abbiamo piazzato tre bambini (realizzati con la pasta di zucchero) che dormivano come angioletti… era un dolce tanto dolce!!!
Ammetto che  in queste occasioni la voglia di competizione è sempre sull'attenti… ci piace metterci in gioco, con noi stessi e con gli altri, credo sia un buono stimolo per migliorarsi e "far vedere quanto valiamo" …vi direi per divertimento ma non sempre vale questa regola :D ahahahah quella volta l'istinto di sopravvivenza in cucina con Mattia è stato di grande aiuto!
Va beh…ricordi…che a volte ritornano…e sorrisi che ci fanno ancora sorridere!
Spero che la ricetta sarà di vostro gradimento, almeno per finire gli avanzi del pane di ieri ;)

Ingredienti

Ingredienti per dieci persone
  • 1 lt di latte intero
  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • 50 gr di pinoli
  • 100 gr di uvetta sultanina
  • 200 gr di amaretti secchi
  • 125 gr di biscotti secchi
  • 500 gr di pane raffermo (quello classico)
  • qb burro
  • qb farina
  • 150 gr zucchero a velo
  • qb praline di zucchero colorate

Procedimento:
preciso che nel tempo di preparazione non ho inserito il periodo di ammollo del pane ma solo quello per la preparazione e per la cottura! :D
per prima cosa mettete a mollo nel latte il pane raffermo tagliato a dadini. Sarebbe meglio lasciarlo a mollo per tutta la notte, ma se non avete tempo, bastano circa quattro ore! Una volta che si sarà ammorbidito per bene strizzatelo eliminando la maggior parte del latte e travasatelo in un’altra ciotola.
Tritate bene i biscotti secchi e gli amaretti e uniteli al composto di pane,  mescolate bene tutti gli ingredienti (mi raccomando non frullate nulla) … se il composto risulterà eccessivamente asciutto aggiungete un filo del latte recuperato precedentemente ma mi raccomando non esagerate se no in fase di cottura la torta non si asciugherà!!!
Unite l’ uvetta sultanina e i pinoli e infine aggiungete il cacao amaro setacciato. Lasciate riposare per 10 minuti.
Mescolate ancora tutto e versate il composto nella tortiera imburrata e infarinata.
Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 45/50 minuti circa, controllando la cottura con uno stuzzicadenti…
Il composto caldo risulterà sempre bagnato,  ma sopra si formerà una sorta di crosticina. Fate intiepidire prima di toglierla dallo stampo in modo che la torta si rassodi per bene.
Noi abbiamo pensato di guarnire la torta con della glassa a base di acqua molto semplice da preparare… setacciate prima lo zucchero a velo in una ciotola, poi portate ad ebollizione un bicchiere di acqua…infine versate 3 cucchiai di acqua calda nello zucchero e mescolate bene il composto eliminando tutti i grumi fino ad ottenere una glassa densa e uniforme che verserete sopra alla torta…per completare spolverate sulla glassa delle praline colorate!

About ceska81

Impara a cucinare, prova nuove ricette, impara dai tuoi errori, non avere paura, ma soprattutto divertiti. (Julia Child)
  • Aura

    Buonissima una volta ho visto in tv una vecchia puntata in cui Ave Ninchi dava la ricetta di una torta di pane e metteva anche delle mele per darle un po’ di umidita’,mia mamma invece una volta l’ha fatta con uva passa e arachidi una vera leccornia.

    • Tante delle ricette che ci sono sul blog arrivano dalla cucina delle mamme! Anni e anni passati a casa a gustare tante delizie :D e anche questa arriva da li… noi mettiamo uva passa e pinoli… e pure i biscotti secchi e gli amaretti, praticamente non ci facciamo mancare nulla! Se mai la proverai facci sapere come ti viene :D

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!