meringhe: una tazza di dolcezza
meringhe: una tazza di dolcezza

Meringhe…per errore!

Tempi preparazione

Tempo richiesto:

due ore

Golosooooooniiiiiiiii?!?!?!? Giochiamo a fare le meringhe?????
Ebbene si...questa ricetta è nata per errore...stavamo preparando la torta di mele, si si proprio quella di settimana scorsa e, tra un intoppo e l'altro (prima la bilancia che ha le pile scariche e poi gli ingredienti mancanti :-o ), parto decisa col mettere i tuorli nella planetaria, aggiungo convinta lo zucchero e inizio a montare il composto...ma...c'è qualcosa che non mi convince...è tutto troppo bianco...guardo la planetaria perplessa, poi guardo la credenza con il bicchiere e i tuorli rossi dentro...riguardo la planetarie e inizio ad insultarmi!!! "Mamma mia Fra come sei sbadata...hai messo dentro gli albumi.... tonta!" ...e adesso??? Beh..che faccio butto tutto??? Ma siamo impazziti!!!! Qui non si butta niente, il composto è ottimo per fare le meringhe e visto che qui le meringhe si mangiano con gli occhi ancor prima che con la bocca, aggiungiamo un goccio di limone e famo un'altra ricetta!!!
Se proprio proprio volete esagerare, una volta cotte potete anche intingerle  dentro a del cioccolato fuso...ahhhhhhhhhhh sono divine!!!! C'è da sbizzarrirsi tra coloranti alimentari e decorazioni...sicuro prossimamente faremo qualche altro esperimento...sarà un duro lavoro ma qualcuno le dovrà pur mangiare...ops no scusate "fare"...si si il termine giusto che volevo usare era "fare" :D ...mi credete???
Ok ragazzi anche per questo venerdì la ricetta è servita...andate in pace!!!! :P

Ingredienti

Ingredienti per otto persone
  • 360 gr di zucchero semolato fino
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 4 albumi freschi e a temperatura ambiente

Procedimento:
In primis, IMPORTANTISSIMO…le uova devono essere fresche e a temperatura ambiente!!!!!!!
Detto questo iniziamo a fare le nostre meringhe :D
versate nella planetaria gli albumi, lo zucchero e il succo di limone e montate il composto con la frusta per circa 5 minuti…o comunque fino a quando il composto non risulterà spumoso e compatto (per intenderci…se estraete e ribaltate la planetaria il composto non si dovrebbe staccare se montato correttamente).
Ora con l’aiuto di un “leccapentola” (strumento che personalmente adoro ma che non tutti conoscono…in proposito ci impegneremo a pubblicare un piccolo articolo tra gli utensili suggeriti in cucina dato che sono dell’idea che questo fantastico oggetto non debba mancare a nessuno!!!!) versate il composto dentro ad una sac-à-poche (con punta a stella o liscia a seconda di come volete realizzare le vostre meringhe) e successivamente su una placca da forno con sopra della carta da forno… consiglio di fare delle meringhe rotonde del diametro di 3/4 cm…ma potete optare anche per altre forme!
Mettete in forno preriscaldato a 80° e cuocete per due ore…le meringhe sono veloci da preparare ma la cottura è molto lunga!
Ancora una piccola precisazione…è importante usare solo le placche da forno (NO griglie) in quanto la base di appoggio scaldandosi permette alle meringhe di chiudersi sotto e rimanere morbida all’interno!
Bene detto ciò….appena saranno pronte lasciatele intiepidire e …divoratele tutte!

About ceska81

Impara a cucinare, prova nuove ricette, impara dai tuoi errori, non avere paura, ma soprattutto divertiti. (Julia Child)
Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!