sgombro in umido: sgombro e sugo pronti per il forno
sgombro in umido: sgombro e sugo pronti per il forno

Sgombro in umido

Tempi preparazione

Tempo richiesto:

due ore

Siamo al super...stiamo curiosando tra il bancone dei preparati del pesce...i prezzi sono abbastanza elevati, noi amanti del branzino al sale stiamo li immobili, con lo sguardo fisso su quel delizioso pesciozzo, con l'acquolina in bocca e lo sguardo demoralizzato...che buono che buono che buono!!!! Ma costa troppo...questo mese infatti abbiamo già fatto un piccolo investimento per prendere il recinto da esterno ai nostri pelosini, la casetta in paglia (nella speranza che London sposti la sua attenzione su questa deliziosa abitazione e la smetta di grattare come una forsennata sotto al letto per scavare la tana...), la spazzola con i dentini gommati e la pallina per giocare... quindi si risparmia sul resto, dove si può, alla fine si sopravvive anche senza il branzino :D ...quindi... abbiamo fatto qualche passo più avanti e abbiamo trovato in offerta questo bel pezzo di sgombro!! Ovviamente non avevo la più pallida idea di come cucinarlo e una signora molto gentile ci ha consigliato di farlo al forno in umido...beh...lo proviamo??? Ebbene la maggior parte degli ingredienti erano già presenti in casa, quindi la ricetta ci stava aspettando! Fortuna vuole che domenica sera i miei genitori hanno deciso di passare a trovarci e con l'occasione gli abbiamo proposto di fermarsi per cena, felici della piacevole compagnia e di poter condividere con qualcuno il nostro sgombretto in umido! La cena è stata gradita, la fame non era eccessiva quindi il piccolo pesce è stato sufficiente a saziare tutti quanti... hemm si senza considerare le fragole col gelato che hanno chiuso in dolcezza la serata... eheheheh Beh di sicuro lo riproporrò volentieri, peccato le lische che abbondano, ma nell'insieme non mi lamento! Ora vediamo di trovare una nuova ricetta da proporvi settimana prossima...vi verremo a trovare con un giorno di anticipo dato che settimana prossima ci aspetta un week end di mare romantico! Per ora vi saluto...Buon week end a tutti

Ingredienti

Ingredienti per quattro persone
  • 400 gr di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 2 cucchiai di uvetta sultanina
  • 20 pomodorini pachino
  • 2 porri
  • 2 cucchiai di preparato per soffritto
  • 6 cucchiai di olio evo
  • qb timo
  • 500 gr di sgombro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • qb sale
  • qb pepe
  • qb aglio
  • 400 gr di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 2 cucchiai di uvetta sultanina
  • 20 pomodorini pachino
  • 2 porri
  • 2 cucchiai di preparato per soffritto
  • 6 cucchiai di olio evo
  • qb timo
  • 500 gr di sgombro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • qb sale
  • qb pepe
  • qb aglio

Procedimento:
prendete una casseruola e aggiungete 3/4 cucchiai di olio evo, unite 2 cucchiai di preparato per soffritto (con cipolla, carote e sedano…io per comodità ne preparo sempre un bel sacchettino e poi lo surgelo!), una spolverata di aglio, sale e pepe, i porri puliti e tagliati a rondelle e fate rosolare il tutto per 5/8 minuti mescolando di sovente. Lavate e tagliate i pomodori a spicchi, uniteli ai porri e fate cuocere il composto per altri 10 minuti. Nel frattempo mettete a mollo le uvette in acqua calda e fate tostare i pinoli per 2/3 minuti (facendo attenzione a non farli bruciare).
Ora versate nella casseruola, poco per volta, 1/2 bicchiere di vino bianco e la passata di pomodoro e fate cuocere per 15/20 minuti a fuoco basso mescolando di tanto in tanto. A fine cottura unite uvette e pinoli, mescolate bene il sugo e fate riposare.
Prendete ora una teglia (io ho messo per abitudine la carta da forno, ma credo si possa fare anche senza), sporcate il fondo con dell’olio e adagiatevi lo sgombro precedentemente pulito (questa è un’operazione che non amo fare, quindi ho preso il pesce già pulito :D che ovviamente ho lavato sotto acqua corrente). Mettete nella pancia 2/3 rametti di timo e qualche rametto sparso per la teglia e coprite il tutto con il sugo precedentemente preparato.
Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti, servite caldo con qualche goccia di salsa di aceto balsamico.

About ceska81

Impara a cucinare, prova nuove ricette, impara dai tuoi errori, non avere paura, ma soprattutto divertiti. (Julia Child)
Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!