patate hasselback: tagliando tante fettine sottili
patate hasselback: tagliando tante fettine sottili

Patate alla Hasselback…in versione light

Tempi preparazione

Tempo richiesto:

due ore

Ciao a tutti ragazzi! Come state? Pronti per il fine settimana?
Questo venerdì abbiamo deciso di proporvi questa fantastica ricetta...o meglio una sua rivisitazione in chiave light...se di light si può parlare dato che si tratta di patate e per di più completamente irrorate di burro! Eheheheh
La ricetta originale infatti prevedeva anche il formaggio e il pan grattato ma noi abbiamo deciso di eliminarli...e abbiamo sfruttato questo delizioso e direi alquanto scenografico contorno come accompagnamento per un secondo proposto a degli amici giusto giusto settimana scorsa!
Sarà stata la fortuna del principiante ma il risultato è stato apprezzato e visto che anche a me e a Mattia questa ricetta è piaciuta molto, era d'obbligo condividerla con voi!
In effetti trovo che queste patate si prestino molto bene al senso visivo, impreziosiscono molto la presentazione del vostro piatto e di sicuro vi faranno fare un bel figurone soprattutto se l'intento è quello di stupire qualcuno... Ecco l'ho detto... Ebbene si volevamo stupire Francesca e Andrea...ci avete scoperto :D speriamo di essere riusciti nel nostro intento! Ma la cosa più bella è che non si sbagliano le dosi...una patata a testa e il gioco è fatto!
Quando le abbiamo preparate e messe in forno, in cucina si è sprigionato un profumino esageratamente invitante, una ricetta assolutamente da provare!
Buon divertimento!!!!

Ingredienti

Ingredienti per due persone
  • qb pepe
  • qb sale
  • 25 gr di burro fuso
  • 2 patate novelle di media/grossa dimensione
  • qb aglio
  • qb paprika

Procedimento:
lavate le patate aiutandovi con un panno bagnato e strofinando bene la buccia in quanto non deve essere eliminata! Mettete poi le patate a mollo in acqua molto fredda per mezz’ora. Trascorso questo tempo prendete le patate e tagliate un pezzetto di base dal lato lungo in modo che possano essere appoggiate in una teglia e rimanere in piedi.
Ora mettete uno stuzzichino da spiedino nella parte bassa della patata sempre sul lato lungo e rimanendo 1 cm sopra la base, come mostrato nelle immagini.
Con l’aiuto di un coltello a lama liscia affettate la patate a fettine sottili di 2 mm circa, ovviamente avendo messo prima lo stuzzichino i tagli si fermeranno tutti alla stessa altezza!
Terminata questa operazione rilavate bene la patata in acqua corrente, passando bene ciascuna fettina in modo da eliminare il più possibile l’amido e asciugatela bene.
Fate ora sciogliere in un pentolino il burro facendo attenzione a non farlo bruciare, una volta che il pentolino sarà caldo potete spegnere il fuoco e far sciogliere mescolando il burro rimasto!
Ponete ora in una piccola teglia un foglio di carta da forno e adagiatevi sopra la patata. Con l’aiuto di un pennello passate il burro fuso sopra la patata e in mezzo ad ogni fettina, poi spolverate la superficie superiore con paprika, sale, aglio e pepe e mettete il tutto in forno preriscaldato a 200° per 1 ora. Dopo circa 40/45 minuti controllate la patata e se vi sembra troppo asciutta irrorate con ancora un pò di burro fuso.
Se volete potete fare a fine cottura 1/2 minuti di grill per dorare la superficie e creare una crosticina più croccante.
Che aspettate!?!?!?

About ceska81

Impara a cucinare, prova nuove ricette, impara dai tuoi errori, non avere paura, ma soprattutto divertiti. (Julia Child)
  • Antonia

    ma che simpatica e sfiziosa idea!! devo proporla al mio maritino :-)

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!