risultato finale
risultato finale

Pollo scottato con funghi e mandorle

Tempi preparazione

Tempo richiesto:

mezz'ora

Avevo voglia di gustarmi qualcosa di diverso, ma senza esagerare...e la prima cosa che ho tirato fuori dal frigorifero sono stati i funghi...li dovevo assolutamente cucinare... La prima proposta di Mattia sono stati i funghi fritti, deliziosi, me li sarei gustati volentieri ma portano via molto tempo nella preparazione...per non parlare della frittura che proprio leggera non è... quindi abbiamo scartato la prima proposta e siamo passati alla seconda...perchè non farli nella wok?? Magari saltati con del pollo e due anacardi...ricetta tipicamente orientale e spesso proposta nei ristoranti cinesi... Purtroppo gli anacardi non vanno a genio a Mattia e in alternativa abbiamo optato per delle mandorle...nonostante il sapore degli anacardi sia più deciso! Ebbene veniamo alla nostra ricetta, sempre speranzosi di fare cosa gradita e stuzzicare i vostri sensi!

Ingredienti

Ingredienti per quattro persone
  • 60 gr di mandorle
  • 120 gr di funghi champignon
  • 1/3 di gambo di porro
  • 2 dl di brodo
  • 1 cucchiaio di maizena
  • 4 cucchiai di vino bianco
  • 3 cucchiai di salsa di soia
  • olio evo qb
  • sale qb
  • 500 gr di pollo

Procedimento:

Prendiamo il pollo e tagliamolo a pezzettini non troppo grossi e facciamolo saltare con un filo d’olio in una WOK per 3 minuti mescolando di continuo (per chi non lo sapesse la wok è un tipo di padella/tegame usato principalmente nella cucina cinese, a forma di semisfera, con bordi alti), appena avrà preso colore toglietelo dalla padella (lasciando nella wok il liquido di cottura rilasciato dalla carne e misto all’olio) e mettetelo da parte.
Versate ora nella wok le mandorle intere e fatele tostare per un paio di minuti, aggiungete  i funghi tagliati a fettine, il porro tagliato a rondelle e fate saltare il tutto per altri 2/3 minuti.
Riversate ora il pollo nella wok e aggiungete il vino bianco, il brodo, la salsa di soia e la vostra maizena disciolta in mezzo bicchiere d’acqua, fate cuocere per pochi minuti fino al raggiungimento della densità desiderata…

Mi raccomando non fate asciugare troppo l’acqua in quanto il pollo va servito morbido e non deve risultare stopposo o avere un aspetto “troppo denso e rappreso” !!!!

Bon appétit

About ceska81

Impara a cucinare, prova nuove ricette, impara dai tuoi errori, non avere paura, ma soprattutto divertiti. (Julia Child)
  • Luciana

    solo a guardarli mi e’ venuta l’acquolina …penso proprio che provero’ presto la ricetta, oltre a tutto va bene anche per Antonio

Close
Aiutaci a crescere!
Seguici sui social per non perderti nemmeno una ricetta!