Risotto Pecorino e Mele - risultato finale
Risultato finale

Risotto Pecorino e Mele

Eccoci qui con il nostro primo risotto un pò fuori dagli schemi.

Ingredienti

Ingredienti per due persone
  • 60 gr di pecorino non troppo stagionato
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 dado
  • 1/2 bicchiere di whiskey
  • paprica dolce qb
  • olio qb
  • 1 mela
  • 2 cipollotti piccoli
  • 160 gr di riso

Procedimento:
Preparare il brodo facendo sciogliere un dado da cucina in un pentolino d’acqua a fuoco medio.
Sbucciare e tagliare le mele a dadini non troppo piccoli.
Separare le mele tagliate in tre gruppi:
2/4 da utilizzare col soffritto
1/4 da aggiungere a fine cottura
1/4 da utilizzare come decorazione

Mettere a mollo, in mezzo bicchiere di whiskey, le mele per la decorazione finale.
Tagliare un cippollotto e mezzo a rondelle, farlo dorare in una casseruola con un filo d’olio a fuoco basso.
Una volta dorata la cipolla unire le mele, il vino bianco e lasciare evaporare mescolando di tanto in tanto.

Unire il riso al soffritto e farlo tostare per 2 minuti, sempre mescolando, dopo di che iniziare la cottura aggiungendo il brodo precedentemente preparato.
Il brodo va aggiunto un poco alla volta man mano che il riso si addensa.
Far cuocere coperto per 15 minuti circa mescolando frequentemente.

5 minuti prima della fine della cottura aggiungere le mele avanzate e far friggere, a parte, in un pentolino d’olio, il mezzo cippollotto avanzato e tagliato a rondelle per 3 minuti circa.

Concludere la cottura del risotto e farlo asciugare.

A fine cottura unire il pecorino nella casseruola e amalgamare bene.

Servire caldo aggiungendo le mele (scolate dal Whiskey), i cipollotti fritti (scolati dall’olio) e una spolverata di paprika dolce.

Buon Appetito!

N.B.: La forma al risotto è stata data utilizzando un cerchietto d’acciaio apposito che potete trovare al supermercato.

About ceska81

Ebbene l'esperimento è iniziato...e già i primi consigli sono arrivati...che rapidità!! Questo è il mio primo blog, e me gusta assai, come tutte le ricette in cui saltuariamente mi cimento...Mattia dice sempre che sono un'ottima cuoca, ma lui è di parte, quindi perchè non mettere i miei esperimenti culinari nelle mani di qualcuno che non mi conosce e che certamente sarà più oggettivo di mio marito?? Ebbene ieri la prima ricetta è stata un portento...le brioches ce le siamo sbaffate alla grande...adoro gli stuzzichini...quando ho ospiti ne sforno sempre quantità industriali, convinta che non bastino mai e nella maggior parte delle volte avanzano sempre... ehehehe ora vi saluto, ci si vede alla prossima ricetta!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>